Categoria: Tornei (Pagina 1 di 2)

Trofeo Tre Valli: Vince ancora Ireneo Ghisla

La seconda edizione del Trofeo Tre Valli, svoltosi a Lodrino, ha visto Ireneo Ghisla bissare il successo dell’anno precedente. Il rappresentante del circolo di casa, ha conquistato 4.5 punti e si è imposto in solitaria. Ad accompagnarlo sul podio due camorinesi: Gabriel Genovese e Leonardo Togni. Entrambi hanno concluso il torneo con 4 punti, relegando, per spareggio tecnico, Christian De Lucia ai piedi del podio.

Federico Bianchi ha primeggiato tra gli U12. Il giocatore de “Le Aquile di Lugano” si è classificato quinto assoluto con 3.5 punti. Con lui sul podio di categoria Tommaso Cavadini (3.5pt, 6.) e Siro Allegri (3pt, 7.).

Alla manifestazione hanno partecipato 23 giocatori, che hanno dato vita a un torneo all’insegna del fair-play e del sano agonismo.

Risultati completi e classifica: 2. Trofeo Tre Valli

G. Zecirovic ancora mattatore

Dopo aver dominato il blitz Natalizio, Giacomo Zecirovic ha fatto sua anche la prima edizione del blitz pasquale. Con 7 vittorie in altrettanti incontri, il ventenne ha relegato ai ranghi d’onore il compagno di circolo Massimo Maffioli e il luganese David Camponovo.

Al termine della manifestazione, che ha visto la partecipazione di 16 giocatori (tra cui ben 5 under 10), tutti i giocatori hanno potuto godere di un piccolo rinfresco.

Classifica: Blitz Natalizio Tre Valli [ChessResults]

CTG 2024: Due titoli per il Tre Valli

Come l’anno precedente, il Campionato Ticinese Giovanile si è disputato presso il Ristorante Fresco di Lugano. La manifestazione è stata organizzata da “Le Aquile” capitanate da David Camponovo e ha visto la partecipazione di 50 giovani promesse. Tra questi troviamo anche 13 trevallini.

Tra gli U8, la giovanissima Virginia Ghisla (classe 2009) ha conquistato il terzo rango.

Dopo un torneo al vertice, Dylan Cataldo e Nicolo Cardone hanno capitolato nell’ultimo contro i forti fratelli Camponovo e con 3 punti si sono classificati al quinto e sesto rango della categoria U10. Subito dietro, pure con 3 punti, troviamo Vladimiro Ghisla. Oliver Pedraita, con 2.5 punti, ha ottenuto l’11esimo rango finale.

Continua l’ascesa di Siro Allegri. Dopo il bronzo del 2022 tra gli U10 e l’argento nel 2023, quest’anno il clarese ha conquistato il titolo nella categoria U12. Con 6.5 punti su 7 e un distacco di 1.5 punti sul secondo classificato, il successo è stato ampiamente meritato.

Settimo (!) titolo consecutivo per Ireneo Ghisla, da quest’anno rappresentante del circolo Tre Valli. Il bellinzonese ha dato vita ha un entusiasmante duello con il luganese Noah Pellegrini e si è assicurato il successo grazie alla vittoria nello scontro diretto dell’ultimo turno. La categoria U12 ha visto anche la partecipazione di Eduardo Varvaroi (4., 4pt), Christian Gentile (6., 2pt) e Matteo Beresini (8., 0pt).

Tra gli U16 troviamo al settimo rango Noah Comolli (2pt). Seguono Lucrezia Ghisla (8., 1pt) e Aris Ticò (10., 1pt).

Per molti di questi giocatori è stato il debutto in una competizione ufficiale. Tutti risultati vanno quindi visti in modo positivi e sono ulteriore passo per la loro crescita. Complimenti a tutti!

Classifiche e risultati: U8-U10 / U12 / U14 / U16 / U20

Blitz Natalizio a Giacomo Zecirovic

Venerdì 22 dicembre si è svolto a Biasca il blitz natalizio della società Tre Valli Scacchi, che ha visto battagliare in un clima di festa 16 giocatori provenienti un po’ da tutto il Ticino.

Mattatore della serata è stato il padrone di casa Giacomo Zecirovic (7pt), che ha vinto tutti gli incontri previsti. Il ventenne biaschese ha staccato di un punto il compagno di circolo Andrea Pinchetti (6pt), sostanzialmente l’unico in grado di restargli vicino in classifica. A 4.5 punti troviamo il bellinzonese Rolando Caretti, che si è assicurato il terzo gradino del podio.

Al termine della manifestazione i vincitori sono stati omaggiati con un vasetto di miele della regione e tutti i partecipanti hanno potuto godere di un piccolo rinfresco, scambiandosi gli auguri di buone feste.

Classifica: Blitz Natalizio Tre Valli [PDF] [ChessResults]

Poco prima del blitz natalizio si era concluso il corso “Livello 1” proposto da Giovanni Laube. Per terminare il tutto con del sano agonismo, è stato proposto un torneo tra i 10 partecipanti e che ha visto primeggiare Matteo Beresini. Con lui sul podio Nicolò Cardone e Oliver Petraita.

Classifica: Torneo di fine corso – Livello 1 [PDF]

Ireneo Ghisla vince il primo Trofeo Tre Valli

La società Tre Valli Scacchi ha una lunga tradizione con i tornei giovanili, basta pensare al “Tramonte d’Estate”, al “Torneo Natalizio” o al “Torneo di Serravalle”, ma negli ultimi, per molteplici ragioni, si era preso un periodo di pausa. Domenica 14 maggio ha ripreso questo impegno, proponendo a Biasca la prima edizione del “Trofeo Tre Valli”. Il torneo ha avuto un buonissimo successo, con 34 giovani giocatori ai nastri di partenza.

Dopo i cinque turni a cadenza semilampo, sia Ireneo Ghisla che Michele Gilardoni hanno conquistato 4.5 punti. Grazie a uno spareggio tecnico favorevole il bellinzonese ha potuto festeggiare il successo finale. Al terzo rango si è classificato lo zurighese Simon Hottinger.

Non essendo i premi cumulabili, Ireneo Ghisla non aveva diritto al premio tre gli U12 e così il podio di categoria ha visto primeggiare Ansh Bhatiya (Kilchberg), davanti al trevallino Siro Allegri (Claro) e Tommaso Cavadini (Winterberg).

Oltre a Siro, altri 6 giovani della società hanno preso parte al torneo: Oliverio Marconi (17., 2.5pt), Giacomo Lietone (18., 2.5pt), Christian Gentile (19., 2.5pt), Dylan Cataldo (23., 2pt), Lorenzo Apolinari (28., 1.5pt) e Arno Rossini (31., 1pt).

Classifica completa e risultati: 1. Trofeo Tre Valli

Campionato Svizzero Giovanile Rapid con Giacomo Zecirovic

Domenica 19 marzo si è svolto il Campionato Svizzero Giovanile Rapid. 5 i ticinesi invitati.

Tra gli U20 Giacomo Zecirovic ha veleggiato a lungo nelle parti altissime delle classifica. Proprio nell’ultimo turno è però incappato nell’unica sconfitta della manifestazione ed è scivolato all’11esimo rango finale.

Con 4 punti su 7 il trevallino ha comunque migliorato di ben 9 posizioni il suo rango di partenza.

CTI 2023: E. Sonzogni terzo ticinese

Il circolo cacchistico di Locarno ha ospitato nel 2023 il Campionato Ticinese Individuale Open. Nell’ampia aula magna della SUPSI erano presenti anche 6 trevallini.

Il torneo si è rivelato parecchio equilibrato, coi favoriti che qua e là hanno perso punti per strada. Al termine dei 5 turni ben 5 giocatori hanno conquistato 4 punti: il turgoviese Claudio Gloor, i locarnesi Olaf Sperlich e Davide Massironi, il mendrisiense Tiziano Cavadini e soprattutto il lodrinese Eliano Sonzogni. A causa di uno spareggio tecnico sfavorevole il nostro rappresentante non ha avuto accesso allo spareggio per il titolo cantonale e ha dovuto “accontentarsi” del quarto rango assoluto.

Se Gloor ha potuto festeggiare la vittoria nell’open, il titolo di campione ticinese dopo le due partite semilampo è andato al tedesco di Tegna. Era dal 2006 con Giovanni Laube che il titolo non andava nel sopraceneri.

Torneo piuttosto solido per Massimo Maffioli, che partito come testa di serie numero 6 si è classificato sesto (3.5 punti).

Al dodicesimo rango si è classificato Giacomo Zecirovic (3 punti), che ha dovuto digerire l’amarezza della sconfitta contro la rivelazione del torneo T. Cavadini, ma che può consolarsi con il premio di miglior U20.

Appena dietro di lui troviamo Zoran Trivic (13., 3 punti), che dopo un inizio sottotono si è ripreso prontamente e ha scalato la classifica.

Torneo “a metà” per Matteo Ferrari, che ha dovuto ritarsi dopo 3 turni per questioni di salute, lasciando strada proprio ai compagni di circolo Eliano e Zoran.

Dopo aver esordito al campionato ticinese a squadre, Thierry Robert-Nicoud ha giocato il suo primo torneo individuale. Con 2 punti su 4 (a cui si aggiunge un bye al primo turno) e una performance da 1800 punti Elo, il suo debutto può ritenersi positivo.

Tutti i premiati (premi non cumulabili):

  • 1. – Claudio Gloor
  • 2. – Olaf Sperlich (1. Ticinese)
  • 3. – Davide Massironi
  • 4. – Eliano Sonzogni
  • 5. – Tiziano Cavadini
  • 1. <1900 – Gianluca Storni
  • 1. <1700 – Francesco Raimondi
  • 1. Seniore – Roberto Cattomio
  • 1. U20 – Giacomo Zecirovic
  • 1. U16 – Arturo Stoll

Trevallini al Memorial Barbero

Giunto alla 23esima edizione, il festival scacchistico Memorial Barbero ha richiamato diversi appassionati. Una 70ina di giocatori, tra principianti ed esperti, hanno battagliato sulle 64 caselle a suon di scacchi e infilate.

Nella categoria Élite si è imposto il maestro fide Fabrizio Patuzzo, che ha preceduto di un soffio l’italiano Enrico Gorgoglione. Entrambi i giocatori hanno concluso le loro fatiche con 6 punti su 7, ma lo spareggio tecnico ha arriso al ticinese. Il numero 1 del torneo IM Giulio Borgo si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio. Top ten per Matteo Ferrari (9., 4.5 punti), mentre Giacomo Zecirovic si è classificato 17esimo con 4 punti.

Giulio Raul Berardi ha invece vinto il torneo riservato agli U16. Il classe 2012 ha preceduto il bellinzonese Olmo Biasco e il clarese Siro Allegri. Altri quattro giovani allievi di Giovanni Laube hanno disputato il torneo: Christian Gentile (7., 3.5 punti), Oliviero Marconi (12., 3 punti), Davide Rodoni (19., 2 punti) e Arno Bozzini (24., 1.5 punti).

Il torneo si è svolto presso il Grotto del Campus Kaletsch della Frankin University a Sorengo.

Risultati completi:

Blitz natalizi a Sperlich e Maffioli

Il periodo natalizio è anche sinonimo di blitz, un modo per scambiarsi gli auguri di buone feste tra le 64 caselle e i panettoni.

Lunedì 19 dicembre si è disputato il torneo lampo organizzato dal circolo di Bellinzona, in memoria del compianto Eros Aquilini. Al torneo, giunto alla 29esima edizione, hanno partecipato 25 giocatori. Nonostante un inizio titubante, che l’ha visto pareggiare contro Dario Cittadini, Olaf Sperlich ha dominato il torneo con 6.5 punti su 7. Il tedesco affiliato al circolo di Locarno ha preceduto la coppia trevallina Massimo Maffioli e Giacomo Zecirovic, entrambi con 5.5 punti e separati unicamente dallo spareggio tecnico.

Classifica: XXIX° Torneo Blitz Natalizio Memorial Eros Aquilini

Venerdì 23 dicembre è invece stato il turno del blitz natalizio organizzato dalla società Tre Valli Scacchi. A Biasca hanno battagliato 14 giocatori e nel torneo di casa Massimo Maffioli ha potuto festeggiare il successo con 6 punti su 7. Con lui sul podio Giovanni Laube e Nicola Ferrari, con quest’ultimo che nel primo incontro avevo sorpreso il vincitore del torneo infliggendogli l’unica sconfitta della serata.

Classifica: Blitz Natalizio Tre Valli [PDF] [ChessResults]

CT Lampo 2022: Maffioli sul podio

Dopo due edizioni svoltesi online, il Campionato Ticinese Lampo quest’anno è tornato a disputarsi “over the board”. Ottimamente organizzato dal circolo di Bellinzona e diretto in modo impeccabile dalla coppia Rinaldo Geiler e Mike Walzer, il torneo intitolato al Prof. Roberto Geisseler ha visto ai nastri di partenza ben 33 giocatori.

Dopo i successi nel 2016 e 2019, il maestro fide Simone Medici ha messo in bacheca un nuovo alloro. Per determinare il secondo piazzato, si è dovuto fare capo allo spareggio tecnico, visto che 4 giocatori hanno concluso le loro fatiche con 6.5 punti su 9. Ad avere la meglio è stato l’italiano Ion Capata, che ha preceduto il bleniese Massimo Maffioli. Edy Dell’Ambrogio (4.) si è consolato con il premio di migliore seniore, mentre il già citato Simone Bianchi (5.) ha portato a casa il premio di miglior giocatore sotto i 1900 punti Elo.

Dopo un torneo di alto livello, durante il quale ha sconfitto IM D. Levacic, P. Karcher e V. Paleologu, Giacomo Zecirovic si è classificato sesto.

Classifica completa: Campionato Ticinese Lampo 2022

« Articoli meno recenti

© 2024 TRE VALLI SCACCHI

Tema di Anders NorenSu ↑