Categoria: CSS (Pagina 1 di 2)

CSS 2024: Tribschen sconfitto

La seconda trasferta consecutiva a Lucerna ha avuto un risultato ben più positivo. Pur partendo sulla carta sfavorito, la squadra ha saputo portare a casa un’ottima vittoria, frutto soprattutto dei sucessi nelle ultime scacchiere.

Qui di seguito i risultati completi:

Tribschen 21910Tre Valli 118372-4
1R. Deuber2046G. Zecirovic19801-0
2C. Sterkman1923A. Pinchetti20590.5-0.5
3T. Riedener1965M. Laube17960.5-0.5
4C. Caduff1802G. Laube19650-1
5E. Schilliger1839S. Ferrari15570-1
6D. Portmann1886I. Ghisla16650-1

In prima scacchiera, Giacomo ha resistito per tutto il mediogioco all’iniziativa dell’avversario (che ha mancato un tatticismo vincente alla 22. mossa). L’entrata nel finale di torri ha tuttavia favorito il Bianco, che ha dapprima ottenuto due pedoni di vantaggio e in seguito la vittoria.

Andrea non è riuscito a trovare un piano efficace per aprire la solida posizione del Nero. Una spinta inaccurata di pedone ha permesso invece all’avversario di crearsi delle possibilità di ottenere un vantaggio decisivo. Queste chances non sono però state sfruttate e la partita si è infine conclusa con una patta per ripetizione.

In terza scacchiera con il Nero, Marco ha dato del filo da torcere al suo esperto avversario ed è stato in leggero vantaggio per tutta la partita. Purtroppo, ha mancato alcuni colpi del KO e all’entrata nel finale si accordato per la patta.

Giovanni ha sfruttato al meglio le semplificazioni del mediogioco e la migliore struttura pedonale. Il finale vantaggioso è stato convertito senza problemi in vittoria.

Simone, in quinta scacchiera, ha mantenuto una leggera iniziativa durante tutta la partita. Una svista dell’avversario (torre secca in presa!) ha deciso a suo favore l’incontro. Vittoria meritata, bravo Simone!

Ireneo ha affrontato in maniera combattiva la Siciliana del più quotato avversario. Alcune imprecisioni hanno però portato il suo re a girovagare per la scacchiera. Quando la posizione sembrava oramai compromessa, il Nero ha commesso una svista clamorosa che ha portato Ireneo a ribaltare la partita con un matto in due! Bravo Ireneo per la tenacia dimostrata!

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS 2024: Giornata storta a Lucerna

Nel terzo turno del Campionato Svizzero a Squadre, la squadra ha affrontato una giornata difficile, incappando nella prima sconfitta stagionale. Nonostante partisse in condizione di sfavorita, il risultato finale è stato particolarmente severo.

Qui di seguito i risultati completi:


Lucerna 21897Tre Valli 117975-1
1S. Abächerli1934S. Ferrari15601-0
2S. Bucher2004Z. Trivic16630-1
3M. Burri1913A. Pinchetti20781-0
4K. Züsli1895I. Ghisla16941-0
5K. Madhavan1796G. Laube19781-0
6C. Amgwerd1840M. Laube18071-0

Dopo un solido sviluppo nell’apertura, Simone non è purtroppo riuscito ad evitare la pericolosa entrata della regina avversaria in h5, che ha portato ad un veloce attacco sull’arrocco.

Zoran ha conquistato il punto della bandiera per il Tre Valli, sconfiggendo il giocatore più quotato tra gli avversari di giornata, dopo una partita in totale controllo. Bravo Zoran!

In una difesa olandese con arrocchi eterogenei, la scelta di un piano di sviluppo troppo lento da parte di Andrea ha portato ad un cavallo nero ai margini della scacchiera e a linee aperte del Bianco verso l’arrocco avversario. L’assalto al re si è risolto con la perdita della qualità e con una posizione compromessa per il Nero.

Ireneo ha tenuto testa al più esperto avversario in quarta scacchiera, gestendo una posizione equilibrata per gran parte della partita. La perdita del pedone avanzato in d7 ha però cambiato l’andamento dell’incontro e il Nero è poi riuscito a raggiungere un finale vincente.

Giovanni è uscito meglio dall’apertura ed ha controllato il mediogioco. Gli è però purtroppo sfuggito un letale doppio a torre e alfiere che, combinato con la minaccia di matto in ottava, ha permesso al giovane e talentuoso avversario di aggiudicarsi la vittoria.

Nell’abituale partita inglese di Marco, il cambio delle regine e alcune complicazioni tattiche hanno permesso al Nero di ottenere il vantaggio della coppia degli alfieri con due pedoni in più, decidendo così la partita.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS 2024: Successo casalingo

Il secondo turno del Campionato Ticinese a Squadre ci vedeva affrontare in casa il Cham. Sulla carta partivamo favoriti, ma già l’anno scorso lasciammo punti per strada contro gli zugani. Il match è infatti risultato essere molto combattutto, con diversi colpi di scena e ribaltamenti.

Qui di seguito i risultati completi:


Tre Valli1898Cham17994-2
1G. Zecirovic1930T. Distel19201-0
2G. Laube1978J. Villiger18520.5-0.5
3G. Baggi1906G.N. Haist17711-0
4M. Maffioli2012C.G. Gomez18950.5-0.5
5D. Zani1854J. Balkovec18011-0
6I. Ghisla1708J. Braun15550-1

In sesta scacchiera Davide guadagnava un pezzo dopo sole 14 mosse. È stato poi sufficiente gestire il vantaggio di materiale per assicurarsi la vittoria.

Gilles ha portato ha casa il secondo punto grazie a un’apertura meglio giocata e a un pedone avanzato in d6 che è risultato essere per il nero una vera spina nel fianco. Intorno alla 20esima mossa ha guadagnato materiale e così la partita.

Pur avendo una struttura pedonale migliore, Giovanni non è riuscito a portare a suo favore un finale di torri e alfieri contrari e così ha dovuto spartire la posta con il suo avversario.

Con 2 punti e mezzo in cassaforte, il grosso sembrava essere fatto, ma sulle tre scacchiere rimanenti avevamo fondamentalmente tre posizioni perse.

Dopo 16 mosse, la posizione di Ireneo appariva completamente simmetrica e la partita si è a lungo mossa sui binari dell’equilibrio. Perdeva però un pedone attorno alla 30esima mossa, che il nero ha saputo concretizzare con la vittoria.

Dopo aver perso malamente un pedone in apertura, Massimo ha stretto i denti per cercare di salvare il salvabile. Approfittando di qualche esitazione dell’avversario è riuscito a conquistare mezzo punto, addirittura con il rammarico di non aver visto una variante vincente.

In prima scacchiera, il nero ha saputo sfruttare al meglio la colonna semi-aperta ‘f’, mettendo parecchia pressione su Giacomo, che si è ritrovato in una posizione inferiore. L’avversario ha però mancato il colpo del KO (Cxg2) e ha commesso alcune esitazione che hanno permesso al nostro rappresentante di risollevarsi e di dare matto.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS 2024: Debutto vincente a Bellinzona

Sabato 9 marzo è iniziato il Campionato Svizzero a Squadre 2024. L’emozione dell’esordio si sommava alla tensione dovuta al match contro il Bellinzona, in un derby sempre molto sentito.

I bellinzonesi si sono presentati con una formazione forte e agguerrita e sulla carta potevano contare sui favori del pronostico. L’incontro è stato molto combattuto e non sono mancati i colpi di scena e i ribaltamenti di fronte.

Qui di seguito i risultati completi:


Bellinzona1973Tre Valli18602-4
1E. Dell’Ambrogio2127M. Maffioli20120.5-0.5
2A. Käppeli2036A. Pinchetti20780.5-0.5
3M. Gervasoni1978C. Andreetta15530-1
4L. Rossini1868G. Laube19780-1
5L. Casalena1871Z. Trivic16400.5-0.5
6R. Caretti1956D. Cittadini18980.5-0.5

In prima scacchiera Massimo gioca in maniera passiva e senza un piano concreto, venendo così lentamente schiacciato dal suo avversario. Un’esitazione dell’avversario alla 40esima gli permette però di strappare un pari. Con un po’ più di coraggio avrebbe anche potuto cercare il successo.

Andrea gioca una partita sostanzialmente in controllo. Un’imprecisa manovra di cavallo (28. Ca6 invece di Cc6) non gli permette di incrementare il vantaggio. Il finale di torre con un pedone in più si conclude in parità.

L’exploit di giornata lo compie Cesare, capace di sconfiggere il più quotato avversario. Per lunghi tratti della partita soffre il gioco di Gervasoni, ma quando il gioco si apre e riesce a entrare con la torre in settima, guadagna un decisivo vantaggio e così la partita.

La partita in quarta scacchiera, che si è mossa sui binari dell’equilibrio, si è conclusa con quello che nell’era del digitale si definirebbe “mouse-slip”. Il nero lascia letteralmente in presa la propria Donna e Giovanni non può fare altre che catturarla e assicurarsi il successo.

Zoran è costretto a giocare buona parte della partita con un pedone, ma l’avversario commette forse l’errore di chiudere troppo il gioco. Cercando il successo, Casalena sacrifica un pezzo per due pedoni e da lì esplodono i fuochi d’artificio. Il tutto però si conclude con un nulla di fatto.

In sesta scacchiera è Dario a cercare maggiormente il successo, ma quel volpone di Rolando trova le risorse difensive per forzare il pari nonostante il materiale di svantaggio.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS: Tre Valli terzo in seconda lega

Sabato 16 settembre abbiamo disputato l’ultimo incontro del Campionato Svizzero a Squadre 2023. In casa affrontavamo il forte Locarno. Il match è stato parecchio combattuto, ma alla fine abbiamo dovuto capitolare.

Tre Valli1810Locarno19592.5-3.5
G. Zecirovc1919P. Karcher21121-0
M. Maffioli2022L. Spinedi22550-1
Z. Trivic1626A. Gilgen19330-1
C. Andreetta1543W. Ivancev19750-1
D. Zani1858M. Roberti17590.5-0.5
D. Cittadini1892F. Allidi17221-0

In prima scacchiera, i 200 punti Elo di differenza tra i due contendenti non si sono visti. Giacomo ha giocato in maniera pulita e aggressiva, approfittando appieno di qualsiasi esitazione del suo avversario e portando a casa con merito il successo.

Massimo, in seconda scacchiera, ha giocato probabilmente con troppo timore referenziale, impostando la partita sulla difensiva e facendosi lentamente schiacciare dal forte avversario. La sconfitta è stata inevitabile.

Anche in terza scacchiera, Zoran non ha trovato le giuste contromisure per contrastare l’aggressività del Nero, che ha aperto in modo piuttosto rapido delle linee d’attacco su re avversario, portando a casa la vittoria.

Cesare, al debutto in questo campionato, ha venduto cara la pelle, cercando in tutti in modo di resistere e portare a casa almeno un pareggio. L’avversario ha comunque tenuto per tutta la partita l’iniziativa ed è riuscito a vincere.

In quinta scacchiera, Davide commetteva un’imprecisione che ha permesso al Nero di catturare due pezzi per una torre. Davide ha cercato di coordinare al meglio la sua Donna e la Torre rimasta, forzando l’avversario da accontentarsi del pareggio.

La partita in sesta scacchiera si è mossa a lungo sui binari dell’equilibrio. Nel finale Dario è comunque riuscito ad attivare meglio i suoi pezzi, guadagnando dapprima un pedone e poi l’incontro.

Il Tre Valli termina così il girone “Zentral 2” di seconda lega al terzo rango, alle spalle delle squadre ticinesi SwissCHessAcademy e Locarno.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS: Vittoria a Olten

Dopo la pausa estiva, il Campionato Svizzero a Squadre è ripreso con la trasferta a Olten. Con la salvezza già acquisita in primavera, si giocava senza alcuna pressione, ma con la voglia di ottenere un risultato positivo, visto anche il favore del pronostico. Sulla carta, su tutte le scacchiera, si poteva infatti vantare un punteggio Elo superiore.

Olten 21893Tre Valli19571.5-4.5
S. Malli1877G. Zecirovic19250.5-0.5
D. Monnerat2001A. Pinchetti20680-1
K. Jaussi1886G. Laube20030.5-0.5
S. Büttiker1865M. Maffioli20150-1
F. Lussi1830G. Baggi18860.5-0.5
A. RüeggD. Zani18420-1

In prima scacchiera, Giacomo si è ritrovato dopo l’apertura in una posizione leggermente inferiore, a causa soprattutto dell’avamposto di cavallo in c5 e in seguito del pedone passato. Le semplificazioni hanno poi portato il nero ad avere un posizione lievemente migliore, ma il match ha preso comunque i binari della parità.

Apertura aggressiva e tagliente quella giocata da Monnerat. Sacrificando del materiale per un vantaggio di sviluppo, ha provato a dare filo da torcere al nostro Andrea, che forte però della conoscenza della teoria e della sua esperienza non ha mai esitato, assicurandosi con merito il successo.

Giovanni ha perso un pedone in apertura e ha quindi dovuto impostare il match sulla difensiva. L’avversario non è riuscito ad approffittare del vantaggio di materiale e la partita si è conclusa con la ripetizione delle mosse.

Forte della teoria studiata per affrontare il compagno Giovanni, Massimo è uscito dall’apertura in modo tranquillo e sicuro. Ha un po’ peccato di materialismo, concedendo del controgioco all’avversario, che però non ne ha approffitato pienamente. Con una torre di svantaggio, il nero ha abbandonato poco dopo la 40esima mossa.

Partita sostanzialmente equilibrata quella tra Gilles e Lussi, anche se è stato il nero ha cercare maggiormente la vittoria. Gilles ha infatti dato maggiore attività ai suoi pezzi, ottenendo un finale di torri con un pedone in più. Purtroppo questo vantaggio di materiale era insufficente per assicurarsi il successo.

In sesta scacchiera, Davide ha rapidamente guadagnato spazio e messo sotto pressione l’avversario. Quando la torre bianca è entrata in e6, il solettese non ha trovato le giuste contromisure e ha capitolato piuttosto rapidamente, perdendo diverso materiale.

Sabato 16 settembre affronteremo in casa il Locarno, nell’ultimo match stagionale.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS: Salvezza già in cassaforte

Sabato 24 giugno non è nemmeno stato necessario scendere in campo per il quinto turno del Campionato Svizzero a Squadre, in quanto il Lucerna non ha affrontato la trasferta in Ticino a causa di un numero insufficiente di giocatori e ci ha quindi consegnato la vittoria per forfait.

Questi due punti di squadra (oltre ai 6 punti individuali) ci consegnano la salvezza prima della pausa estiva e con ancora due turni da giocare.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS: Pareggio casalingo contro il Tribschen

Sabato 10 giugno,nell’ambito del quarto turno del Campionato Svizzero a Squadre, abbiamo affrontato in casa la formazione lucernese del Tribschen. In una giornata che ha visto il Bianco vincere tutti gli incontri, il match si è concluso in parità. Questo risultato ci ha permesso di tenere alle spalle in classifica i confederati.

Tre Valli1867Tribschen 218873-3
1G. Zecirovic1911D. Portmann19681-0
2M. Maffioli2028T. Riedener19580-1
3G. Laube1994M. Bobbia17631-0
4G. Baggi1895F. Neubert19810-1
5M. Laube1768C. Caduff18081-0
6Z. Trivic1603M. Eichenberger1844
0-1

L’incontro non è sembrato iniziare sotto una buona stella, visto che su diverse scacchiere ci siamo ritrovati in svantaggio materiale o posizionale. Con tenacia e tecnica siamo però riuscito a recuperare, almeno parzialmente, il risultato.

Chi ha dato prova di solidità è stato sicuramente Giacomo, che in prima scacchiera ha sempre dato l’impressione di essere in controllo, esercitando un certa pressione. L’avversario ha alla fine ceduto due pedoni e Giacomo si è assicurato il successo.

Dopo una quindicina di mosse, Massimo commetteva un errore da principiante facendosi infilare un pezzo. Un po’ per inerzia ha trascinato l’incontro fino a oltre la 40esima mossa, ma il risultato non è mai stato in discussione.

Un apertura probabilmente non giocata al meglio ha provocato la frammentazione delle struttura pedonale di Giovanni, che ha comunque saputo fare valere la migliore attività dei proprio pezzi. Caduto il primo pedone, ha poi saputo vincere l’incontro.

In quarta scacchiera Gilles ha perso un pedone in apertura, che ha comunque saputo recuperare. Il punto di svolta dell’incontro è così arrivato alla 32esima mossa: Gilles ha mancato la mossa che gli avrebbe fatto vincere materiale e invece ha concesso una qualità e quindi la partita.

A lungo con un pedone in meno, Marco ha mantenuto l’iniziativa grazie al gioco delle sue torri. In meno che non si dica è così riuscito a passare da un pedone in meno a 2 in più. Questo è stato sufficiente per garantirsi la vittoria.

Partita a lungo sui binari dell’equilibrio quella di Zoran in sesta scacchiera. Fatale è stata la 34esima mossa che ha permesso all’avversario di guadagnare una qualità grazie a un tatticismo. Esisteva una risorsa difensiva, ma purtroppo non è stata trovata dal nostro rappresentante.

Sabato 24 giugno affronteremo in casa il Lucerna 3, in un match fondamentale in ottica salvezza.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS: Prima sconfitta stagionale

A Paradiso la nostra squadra è incappata nella prima sconfitta stagionale. Contro la SwissCHessAcademy non partivamo sicuramente favoriti e il risultato finale non da adito a discussioni.

SwissCHessAcademy2048Tre Valli19115-1
1D. Podetti2281G. Zecirovic19111-0
2C. Pirrello2069M. Maffioli20280.5-0.5
3E. Gorgoglione2021A. Pinchetti20821-0
4V. Paleologu2074Z. Trivic16031-0
5C. Piazza2107G. Laube19940.5-0.5
6N. Pellegrini1738M. Ferrari1845
1-0

Contro il quotato avversario, Giacomo ha forse avuto troppo timore referenziale e non ha creduto nella sua posizione. Si è visto così aumentare la pressione sul suo arrocco, ha dovuto cedere dei pedoni e così la partita.

Partita equilibrata e “piatta” in seconda scacchiera, con Massimo che non è riuscito il vantaggio del tratto dato dal Bianco.

I tempi persi dalla Donna nella Scandinava e dei tatticismi sfuggiti ad Andrea hanno permesso al Nero di guadagnare un pedone e di indebolire il Re avversario. Andrea non è riuscito a resistere e ha così dovuto capitolare.

In quarta scacchiera Zoran non è riuscito a contenere l’aggressività di Paleologu, che è riuscito ad attivare i suoi pezzi in maniera molto attiva e che ha fruttato un pezzo di vantaggio. Zoran ha dovuto quindi accettare la sconfitta.

Ottima partita di Giovanni, che ha saputo mettere sotto pressione l’avversario. Peccato non sia riuscito a trovare le mosse per chiudere il match e ha dovuto così accontentarsi di un pareggio.

Preso un po’ dalla foga, Matteo non ha probabilmente investito il tempo necessario per comprendere al meglio la posizione e gli è così sfuggito un tatticismo che gli ha fatto perdere prima un pezzo e poi la partita.

Sabato 10 giugno, per un pronto riscatto, affronteremo in casa il Tribschen.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS: Pareggio a Cham nel secondo turno

La trasferta del secondo turno del Campionato Svizzero a Squadre a Cham si è rivelato parzialmente amaro. Puro partendo sulla carta favoriti, abbiamo conquistato un pareggio.


Cham1837Tre Valli19243-3
1T. Distel1840G. Laube20161-0
2J. Viliger1877G. Zecirovic18850-1
3G. N. Haist1789M. Maffioli20310.5-0.5
4S. Leisibach1851A. Pinchetti20750-1
5J. Balkovec1766Z. Trivic16451-0
6A. Brugger1896D. Cittadini18920.5-0.5

In prima scacchiera, Giovanni e la sua Benoni non hanno trovato le giuste contromisure per contrastare l’attacco al centro del Bianco. Paralizzato nello sviluppo dal suo cavallo in a6, il Bianco ha vieppiù aumentato la pressione e 21.e5 è stata devastante.
Ottima partita per Giacomo, che con cavallo e alfiere ha messo a ferro e fuoco l’arrocco avversario. Solo nel finale, con l’avversario in Zeitnot, ha concesso una risorsa difensiva letale all’avversario (29… g5), fortunatamente non sfruttata dall’avversario.
Ricordandomi solo parzialmente la teoria, in apertura ho giocato alcune imprecisioni (16…Db4, 17…Rf8) che mi hanno impedito di sviluppare la torre in h8. Il Bianco ha quindi avuto una posizione superiore, ma ha preferito sacrificare una torre per ottenere una patta per ripetizione.
Maratona per Andrea in quarta scacchiera, che ha dovuto lottare oltre 5 ore e circa 70 mosse per portare a casa l’incontro. Partita a lunghissimi tratti chiusa, ma che ha sempre visto Andrea dettare legge. È stata però necessaria molta pazienza e una buona tecnica per sfondare le difese nemiche.
Partita tutta in salita per Zoran, che dopo solo una decina di mosse vedeva intrappolato il suo cavallo. Da lì ha cercato di crearsi un certo controgioco, ma l’avversario non ha esitato e si è assicurato il successo.
Dario e il suo avversario si sono annullati durante tutto il pomeriggio, dando vita a un incontro che è scivolato inesorabilmente sul binario dell’equilibrio. Inevitabile quindi la suddivisione della posta.

Il prossimo turno ci vedrà affrontare in trasferta sabato 13 maggio la SwissCHessAcademy di Lugano.

« Articoli meno recenti

© 2024 TRE VALLI SCACCHI

Tema di Anders NorenSu ↑