Autore: admin (Pagina 1 di 5)

Blitz Natalizio a Giacomo Zecirovic

Venerdì 22 dicembre si è svolto a Biasca il blitz natalizio della società Tre Valli Scacchi, che ha visto battagliare in un clima di festa 16 giocatori provenienti un po’ da tutto il Ticino.

Mattatore della serata è stato il padrone di casa Giacomo Zecirovic (7pt), che ha vinto tutti gli incontri previsti. Il ventenne biaschese ha staccato di un punto il compagno di circolo Andrea Pinchetti (6pt), sostanzialmente l’unico in grado di restargli vicino in classifica. A 4.5 punti troviamo il bellinzonese Rolando Caretti, che si è assicurato il terzo gradino del podio.

Al termine della manifestazione i vincitori sono stati omaggiati con un vasetto di miele della regione e tutti i partecipanti hanno potuto godere di un piccolo rinfresco, scambiandosi gli auguri di buone feste.

Classifica: Blitz Natalizio Tre Valli [PDF] [ChessResults]

Poco prima del blitz natalizio si era concluso il corso “Livello 1” proposto da Giovanni Laube. Per terminare il tutto con del sano agonismo, è stato proposto un torneo tra i 10 partecipanti e che ha visto primeggiare Matteo Beresini. Con lui sul podio Nicolò Cardone e Oliver Petraita.

Classifica: Torneo di fine corso – Livello 1 [PDF]

Doposcuola a Serravalle

Martedì 12 dicembre si è conclusa la prima parte del doposcuola proposto da Massimo Maffioli presso la Scuola Elementare di Serravalle e che ha visto protagonisti allievi di terza e quarta elementare.

Il corso era strutturato in 10 lezioni e si è concluso con un torneo tra gli 8 partecipanti. Il torneo si è rivelato estremamente combattuto, con ben tre giocatori che hanno ottenuto lo stesso punteggio. Per determinare il vincitore, è stato necessario ricorrere agli spareggi tecnici, che hanno visto Oleg primeggiare. Seguono sul podio Dario e Liam.

Si vogliono comunque rivolgere i complimenti a tutti i giovani partecipanti, che con grande entusiasmo si sono dedicati a questa disciplina.

Classifica completa

RangoNomePuntiSB
1Oleg M.517.5
2Dario R.516
3Liam P.513
4Luca S.-R.3.58.5
5Diego M. P.39
6Samara F.2.59
7Emy M.28
8Steven S.24.5

CTS 2023: Bronzo per il Tre Valli!

Nel fine-settimana del 2-3 dicembre 2023 si è svolto a Bellinziona il Campionato Ticinese a Squadre. La nostra società ha presentato 2 formazioni, ma le favorite d’obbligo erano Mendrisio (campione in carica), SwissCHessAcademy e Locarno. Queste tre squadre sono state le sole in grado di schierare durante tutto l’arco del torneo formazioni con un punteggio medio Elo superiore ai 2000 punti.

È stato quindi chiaro fin dall’inizio che per determinare il vincitore sarebbero stati decisivi gli scontri diretti tra le tre contendenti al titolo. Noi saremmo comunque stati in agguato per cogliere ogni piccola opportunità.

Dopo un primo turno dominato da entrambe le nostra squadre contro le giovani formazioni della Scuola Scacchi Collegio Papio e Le Aquile di Lugano, nel secondo siamo incappati in due sconfitte.
Il Tre Valli 2 è comunque riuscita a dare del filo da torcere alla SwissCHessAcademy, uscendo sconfitto solo di misura. Da sottolineare il bel successo di Gilles Baggi contro il maestro fide italiano Davide Podetti, e il solido pareggio di Zoran Trivic contro Claudio Boschetti.
Il Tre Valli 1 è stato invece sconfitto dal Mendrisio con un sonoro, ma anche troppo severo, 0-4.

Nella mattinata di domenica fortune alterne per le nostre due formazioni: vittoria per il Tre Valli 1 contro il Mendrisio 2 (2.5-1.5) e sconfitta per il Tre Valli 2 contro la SwissCHessAcademy 2 (1-3).
Nel pomeriggio si sono cercate le vittorie per concludere al meglio la manifestazione. Visti gli appaiamenti e le combinazioni c’erano infatti ancora speranze di medaglia. Pur partendo da chiari favoriti contro il Massagno, il Tre Valli 1 ha fatto enorme fatica a portarsi a casa la posta piena. Solo dopo oltre 4 ore di sofferenza in posizione chiaramente inferiore, il capitano Massimo Maffioli è riuscito a strappare quel mezzo punto che ha assicurato la vittoria.
Il Tre Valli 2 ha vinto invece di misura contro la SSCP, assicurandosi un piazzamento nella prima metà della classifica.

La lotta per il titolo ha visto la SwissCHessAcademy imporsi in tutti gli incontri (incluso quello dell’ultimo turno contro il Locarno), mentre il Mendrisio ha lasciato punti per strada unicamente nel pareggio contro i verbanesi. Con le tre vittorie e i 6 punti così conquistati, la nostra società è quindi riuscita a salire sul podio, svolgendo appieno il ruolo di outsider. A ritirare il meritato premio è stato Giacomo Zecirovic, che con 3 punti su 4 è risultato essere il top scorer della squadra.

Complimenti quindi a Nicola Ambrosini, Massimo Maffioli, Giovanni Laube, Giacomo Zecirovic, Dario Cittadini, Gilles Baggi, Davide Zani, Matteo Ferrari, Ireneo Ghisla, Marco Laube, Zoran Trivic, Cesare Andreetta e Siro Allegri, che si sono alternati sulle 8 scacchiere delle due formazioni.

Classifica finale:

1.SwissCHessAcademy 18(13)
2.Mendrisio 17(14)
3.Tre Valli 16(9)
4.Locarno 15(11)
5.Mendrisio 24(8.5)
6.Tre Valli 24(8)
7.Massagno4(7.5)
8.SwissCHessAcademy 24(6)
9.Bellinzona2(5.5)
10.Scuola Scacchi Collegio Papio2(4.5)
11.Locarno 22(4)
12.Le Aquile di Lugano0(5)

Appaiamenti e risultati completi: chess-results – CTS 2023

CSS: Tre Valli terzo in seconda lega

Sabato 16 settembre abbiamo disputato l’ultimo incontro del Campionato Svizzero a Squadre 2023. In casa affrontavamo il forte Locarno. Il match è stato parecchio combattuto, ma alla fine abbiamo dovuto capitolare.

Tre Valli1810Locarno19592.5-3.5
G. Zecirovc1919P. Karcher21121-0
M. Maffioli2022L. Spinedi22550-1
Z. Trivic1626A. Gilgen19330-1
C. Andreetta1543W. Ivancev19750-1
D. Zani1858M. Roberti17590.5-0.5
D. Cittadini1892F. Allidi17221-0

In prima scacchiera, i 200 punti Elo di differenza tra i due contendenti non si sono visti. Giacomo ha giocato in maniera pulita e aggressiva, approfittando appieno di qualsiasi esitazione del suo avversario e portando a casa con merito il successo.

Massimo, in seconda scacchiera, ha giocato probabilmente con troppo timore referenziale, impostando la partita sulla difensiva e facendosi lentamente schiacciare dal forte avversario. La sconfitta è stata inevitabile.

Anche in terza scacchiera, Zoran non ha trovato le giuste contromisure per contrastare l’aggressività del Nero, che ha aperto in modo piuttosto rapido delle linee d’attacco su re avversario, portando a casa la vittoria.

Cesare, al debutto in questo campionato, ha venduto cara la pelle, cercando in tutti in modo di resistere e portare a casa almeno un pareggio. L’avversario ha comunque tenuto per tutta la partita l’iniziativa ed è riuscito a vincere.

In quinta scacchiera, Davide commetteva un’imprecisione che ha permesso al Nero di catturare due pezzi per una torre. Davide ha cercato di coordinare al meglio la sua Donna e la Torre rimasta, forzando l’avversario da accontentarsi del pareggio.

La partita in sesta scacchiera si è mossa a lungo sui binari dell’equilibrio. Nel finale Dario è comunque riuscito ad attivare meglio i suoi pezzi, guadagnando dapprima un pedone e poi l’incontro.

Il Tre Valli termina così il girone “Zentral 2” di seconda lega al terzo rango, alle spalle delle squadre ticinesi SwissCHessAcademy e Locarno.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

Campionato Sociale 2023 a Massimo Maffioli

Il campionato sociale 2023 ha visto ai nastri di partenza 10 giocatori, suddivisi in due gruppi. Il primo (denominato “girone Morphy”) giocava in sede, mentre il secondo (“girone Philidor”) sulla piattaforma online lichess. I vincitori dei due gironi si sarebbero poi affrontati in una finalissima per sancire il campione sociale.

I due gruppi hanno visto dei chiari vincitori. Sia il campione in carica Andrea Pinchetti che Massimo Maffioli hanno infatti vinto tutti gli incontri, qualificandosi così per il gran finale.

La finale, inizialmente prevista nel mese di giugno, era stata posticipata a dopo la pausa estiva. L’attesa è stata ben ripagata, visto che i due contentendenti tra lunedì 28.8 e mercoledì 30.8 hannot dato spettacolo similmente alla World Cup conclusasi una settimanella fa.

Per il primo incontro il computer ha sorteggiato il bianco ad Andrea, che ha quindi potuto sfoggiare la sua Bird. Spingendo un azzardato 6…e5, Massimo ha provato ad aprire il gioco e cercato di evitare strutture in cui Andrea si trova particolarmente a suo agio. Quando il presidente è poi andato a catturare un pedone in a4, Andrea non ha giocato un attacco di scoperta che avrebbe complicato il match, pur mantenendolo sui binari dell’equilibrio. Questa esitazione ha permesso a Massimo di mantenere il pedone di vantaggio e di avere i pezzi più attivi. Sotto pressione anche di tempo, Andrea è finito poi in una rete di matto.

Costretto a vincere col nero, nel match di ritorno Andrea ha giocato il controcambetto Albin. La scelta non ha dato i frutti sperati, visto che Massimo è uscito dall’apertura con relativa serenità. Forse rilassandosi troppo presto, ha ridato il pedone guadagnato in apertura in maniera un po’ banale. Poteva comunque contare su un’affiatata coppia di alfieri. Un errore intorno alla 20esima mossa di Andrea, permettava a Massimo di guadagnare una qualità e a quel punto ha portato a casa il successo.

Con questo doppio successo, Massimo Maffioli è il campione sociale 2023!

CSS: Vittoria a Olten

Dopo la pausa estiva, il Campionato Svizzero a Squadre è ripreso con la trasferta a Olten. Con la salvezza già acquisita in primavera, si giocava senza alcuna pressione, ma con la voglia di ottenere un risultato positivo, visto anche il favore del pronostico. Sulla carta, su tutte le scacchiera, si poteva infatti vantare un punteggio Elo superiore.

Olten 21893Tre Valli19571.5-4.5
S. Malli1877G. Zecirovic19250.5-0.5
D. Monnerat2001A. Pinchetti20680-1
K. Jaussi1886G. Laube20030.5-0.5
S. Büttiker1865M. Maffioli20150-1
F. Lussi1830G. Baggi18860.5-0.5
A. RüeggD. Zani18420-1

In prima scacchiera, Giacomo si è ritrovato dopo l’apertura in una posizione leggermente inferiore, a causa soprattutto dell’avamposto di cavallo in c5 e in seguito del pedone passato. Le semplificazioni hanno poi portato il nero ad avere un posizione lievemente migliore, ma il match ha preso comunque i binari della parità.

Apertura aggressiva e tagliente quella giocata da Monnerat. Sacrificando del materiale per un vantaggio di sviluppo, ha provato a dare filo da torcere al nostro Andrea, che forte però della conoscenza della teoria e della sua esperienza non ha mai esitato, assicurandosi con merito il successo.

Giovanni ha perso un pedone in apertura e ha quindi dovuto impostare il match sulla difensiva. L’avversario non è riuscito ad approffittare del vantaggio di materiale e la partita si è conclusa con la ripetizione delle mosse.

Forte della teoria studiata per affrontare il compagno Giovanni, Massimo è uscito dall’apertura in modo tranquillo e sicuro. Ha un po’ peccato di materialismo, concedendo del controgioco all’avversario, che però non ne ha approffitato pienamente. Con una torre di svantaggio, il nero ha abbandonato poco dopo la 40esima mossa.

Partita sostanzialmente equilibrata quella tra Gilles e Lussi, anche se è stato il nero ha cercare maggiormente la vittoria. Gilles ha infatti dato maggiore attività ai suoi pezzi, ottenendo un finale di torri con un pedone in più. Purtroppo questo vantaggio di materiale era insufficente per assicurarsi il successo.

In sesta scacchiera, Davide ha rapidamente guadagnato spazio e messo sotto pressione l’avversario. Quando la torre bianca è entrata in e6, il solettese non ha trovato le giuste contromisure e ha capitolato piuttosto rapidamente, perdendo diverso materiale.

Sabato 16 settembre affronteremo in casa il Locarno, nell’ultimo match stagionale.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

Riviera Estate in Movimento

Il comune di Riviera ha promosso anche nel 2023 i corsi di “Riviera Estate in Movimento”, che vede giovani tra i 6 e 11 anni cimentarsi nell’arco di una settimana in diverse attività proposte dalle associazioni attivie sul territorio.

La nostra società era nuovamente presente, grazie all’impegno e all’iniziativa di Gilles Baggi.

Un centinaio di ragazzi e ragazze si sono alternati presso la mensa delle scuole di Lodrino per imparare o rinfrescare i rudimenti del gioco degli scacchi e per giocare qualche partita all’insegna del divertimento.

CSS: Salvezza già in cassaforte

Sabato 24 giugno non è nemmeno stato necessario scendere in campo per il quinto turno del Campionato Svizzero a Squadre, in quanto il Lucerna non ha affrontato la trasferta in Ticino a causa di un numero insufficiente di giocatori e ci ha quindi consegnato la vittoria per forfait.

Questi due punti di squadra (oltre ai 6 punti individuali) ci consegnano la salvezza prima della pausa estiva e con ancora due turni da giocare.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

CSS: Pareggio casalingo contro il Tribschen

Sabato 10 giugno,nell’ambito del quarto turno del Campionato Svizzero a Squadre, abbiamo affrontato in casa la formazione lucernese del Tribschen. In una giornata che ha visto il Bianco vincere tutti gli incontri, il match si è concluso in parità. Questo risultato ci ha permesso di tenere alle spalle in classifica i confederati.

Tre Valli1867Tribschen 218873-3
1G. Zecirovic1911D. Portmann19681-0
2M. Maffioli2028T. Riedener19580-1
3G. Laube1994M. Bobbia17631-0
4G. Baggi1895F. Neubert19810-1
5M. Laube1768C. Caduff18081-0
6Z. Trivic1603M. Eichenberger1844
0-1

L’incontro non è sembrato iniziare sotto una buona stella, visto che su diverse scacchiere ci siamo ritrovati in svantaggio materiale o posizionale. Con tenacia e tecnica siamo però riuscito a recuperare, almeno parzialmente, il risultato.

Chi ha dato prova di solidità è stato sicuramente Giacomo, che in prima scacchiera ha sempre dato l’impressione di essere in controllo, esercitando un certa pressione. L’avversario ha alla fine ceduto due pedoni e Giacomo si è assicurato il successo.

Dopo una quindicina di mosse, Massimo commetteva un errore da principiante facendosi infilare un pezzo. Un po’ per inerzia ha trascinato l’incontro fino a oltre la 40esima mossa, ma il risultato non è mai stato in discussione.

Un apertura probabilmente non giocata al meglio ha provocato la frammentazione delle struttura pedonale di Giovanni, che ha comunque saputo fare valere la migliore attività dei proprio pezzi. Caduto il primo pedone, ha poi saputo vincere l’incontro.

In quarta scacchiera Gilles ha perso un pedone in apertura, che ha comunque saputo recuperare. Il punto di svolta dell’incontro è così arrivato alla 32esima mossa: Gilles ha mancato la mossa che gli avrebbe fatto vincere materiale e invece ha concesso una qualità e quindi la partita.

A lungo con un pedone in meno, Marco ha mantenuto l’iniziativa grazie al gioco delle sue torri. In meno che non si dica è così riuscito a passare da un pedone in meno a 2 in più. Questo è stato sufficiente per garantirsi la vittoria.

Partita a lungo sui binari dell’equilibrio quella di Zoran in sesta scacchiera. Fatale è stata la 34esima mossa che ha permesso all’avversario di guadagnare una qualità grazie a un tatticismo. Esisteva una risorsa difensiva, ma purtroppo non è stata trovata dal nostro rappresentante.

Sabato 24 giugno affronteremo in casa il Lucerna 3, in un match fondamentale in ottica salvezza.

Risultati completi, classifiche e informazioni: https://www.swisschess.ch/smm.html

« Articoli meno recenti

© 2024 TRE VALLI SCACCHI

Tema di Anders NorenSu ↑